Seguici su:

 

 
 

ECRAN project

 



Ultimo aggiornamento
Ottobre 2017

 

TAIJI-QUAN

Il Taiji-quan nasce come arte marziale, anche se per i suoi movimenti lenti e armoniosi viene definita “arte marziale dolce”, rendendola adatta alle persone di tutte le età.
I suoi movimenti rotondi e rallentati, associati alla respirazione addominale favoriscono elasticità alle articolazioni, migliorano la circolazione sanguigna e il tono muscolare, rendendo la circolazione energetica all’interno del corpo molto benefica. E’ per questo che sovente viene definita ginnastica di lunga vita. Si tratta di un’esperienza rivolta a tutti, particolarmente ai malati oncologici in fase acuta, post-acuta e riabilitativa che, sottoposti a trattamenti debilitanti, si possono sentire deboli sia fisicamente che psicologicamente. L’attività può essere complementare ad altre già esercitate.

I corsi vengono tenuti dall’istruttore William Galli, 65enne brugherese, che pratica da oltre 10 anni la disciplina e ha conseguito nel 2010 il diploma di allenatore. Il suo insegnamento si basa sulla ricerca del benessere fisico e mentale e non sul lato marziale della disciplina, ciò la rende praticabile da persone di tutte le età. I corsi vengono tenuti presso la sede dell’associazione di via Dante a Brugherio.









     
credits