Fumo perché: unico vizio molte malattie

 

Presso la Sala Civica Biblioteca di Brugherio
Relatore: Dott. Davide Toniolo (oncologo)
Riassunto di: Dott. Mauro Cortellini

La sensibilizzazione sull’argomento del fumo passa soprattutto attraverso la presa di coscienza dei problemi derivanti da questo (costoso) vizio. Durante l’incontro l’oncologo Toniolo ha illustrato quali sono i fondamenti scientifici alla base delle patologie in cui può incorrere un fumatore abituale. Cosa contiene una sigaretta? Oltre alla nicotina, fumando si aspirano decine di sostanze tossiche come acetone, ammoniaca, l’insetticida DDT, fino al cadmio (il metallo delle batterie). Danni all’organismo derivano anche dal calore della combustione. Una curiosità: la sigaretta più nociva è quella aspirata al mattino, soprattutto se nella prima mezz’ora dopo la sveglia perché il nostro sistema immunitario non è ancora ben attivo.

TUMORI
Il fumo aumenta in maniera statisticamente significativa il rischio di insorgenza di cancro, in particolare al polmone. Estremamente nocivo è fumare in adolescenza, il periodo in cui le nostre cellule hanno una velocità replicativa più elevata aumentando la possibilità di mutazioni genetiche. Fumando si alza questa probabilità, creando dei tumori in forma latente che possono poi manifestarsi ad anni di distanza. L’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano sta lavorando a un progetto volto a sviluppare tecniche di identificazione precoce del cancro al polmone. A questo progetto (detto COSMOS II) possono aderire tutte le persone di almeno 55 anni di età, fumatori o ex fumatori, che abbiano fumato per minimo 30 anni 20 sigarette al giorno. I volontari verranno seguiti tramite una serie di visite gratuite in modo da ricavare dati utili alla ricerca. Maggiori informazioni sul sito dello IEO. Neoplasie alla mammella (soprattutto se si è fumato in adolescenza), alla vescica, alla gola, all’esofago, allo stomaco e al pancreas sono altre patologie correlate al fumo.

DANNI ALLE OSSA E OSTEOPOROSI
La nicotina è un forte vasocostrittore. Riducendo la perfusione di sangue ai dischi della colonna vertebrale essi possono danneggiarsi e fuoriuscire dalla sede creando un’ernia. Il fumo si comporta da “ladro di nutrienti” sottraendo i minerali alle ossa e impedendo il corretto sviluppo dell’apparato scheletrico. Le adolescenti fumatrici mostrano sensibili ritardi nella crescita delle ossa.

GENGIVITI
Il fumo favorisce l’accumulo di tartaro in bocca. Si depositano i batteri con conseguente carie ai denti. I fumatori devono frequentemente ricorrere all’intervento del dentista, con un ulteriore esborso economico.

DANNI CARDIOVASCOLARI

Gli agenti tossici delle sigarette si legano ai grassi circolanti nel sangue, favorendone il deposito sulla parete delle arterie. Ciò provoca ipertensione e possibili occlusioni dei vasi sanguigni. Se il blocco sanguigno si verifica a livello del cervello, si ha un ictus con gravi danni neurologici. Fumo e alimentazione sregolata sono le maggiori cause di malattie cardiovascolari. Alla lunga il fumo provoca impotenza nell’uomo e latenza di eccitazione nella donna, problemi dovuti alla diminuita immissione di sangue nell’organo.

ENFISEMA POLMONARE
Sono distrutti gli alveoli polmonari. In casi estremi è necessario respirare con l’aiuto della bombola d’ossigeno. Negli ultimi mesi stanno proliferando i venditori di sigarette elettroniche: ma siamo certi che questa novità sia veramente utile per smettere di fumare? La risposta dell’esperto è negativa. Inoltre poter fumare al chiuso aumenta la quantità di nicotina assunta nell’arco della giornata. Non è un caso che siano in aumento i pazienti affetti da tachicardia, aritmia e ipertensione tra i fruitori della sigaretta elettronica. Talvolta l’aggeggio può scoppiare in mano o in faccia all’utilizzatore, ustionando la parte colpita dal liquido aromatico fuoriuscito. Il tema della sigaretta elettronica merita dunque di essere approfondito con ricerche scientifiche e un dibattito che porti a una regolamentazione chiara e di tutela alla salute.

Alcune foto dell'evento:

 





 

 

   
www.lampada-aladino.it  
  EVENTI